Temperatura Biberon

CapitoLeo Terzo: trentasettepuntodue

Capiterà a un certo punto che ti verrà chiesto di scaldare il latte e poi raffreddarlo fino alla giusta temperatura:

LA GIUSTA TEMPERATURA…

Lo spirito di emulazione ti spinge ad appoggiare il latte sulla parte inferiore del polso… l’hai visto fare alle altre mamme, nei film, non sai il perché… le pensi tutte: saremo talmente evoluti che la vena appena sotto al palmo della mano si colorerà di rosso quando la temperatura sarà idonea oppure sarà un comportamento dettato dalla convenzione di Ginevra?

lo scaldi lo raffreddi. la convenzione all’articolo 4 dice: “non deve essere tiepido, nè freddo e deve risultare “gradevolmente caldo”.

La temperatura perfetta è di 37,2 gradi!

La mia vena posta nel retro del polso non si accende, saranno scariche le pile?… Lo provo, è dolce, tanto, troppo, non è ne caldo ne freddo, ma non mi risulta essere così “gradevolmente caldo”; che faccio, lascio? Andrà bene?

Giungo alla conclusione:

Quando dovete portare il latte alla giusta temperatura, chiamate Giuliacci!

No Comments

Leave a Comment